skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Decifrate il calendario colorato del Parlamento europeo

Rosso, azzurro, rosa, turchese: sono i colori con i quali vengono indicate le differenti attività svolte dai deputati al Parlamento europeo. Scoprite il loro significato.

Le settimane del calendario parlamentare sono codificate utilizzando colori diversi che indicano quale attività stanno svolgendo i deputati in quel dato periodo.

Di seguito trovate una breve guida ai colori, che daranno il ritmo al lavoro dei deputati per i cinque anni a venire.

 

Azzurro: gruppi politici

Durante le settimane azzurre, i deputati si incontrano nei gruppi politici di appartenenza.
I gruppi politici riuniscono deputati provenienti da paesi e partiti politici diversi, che condividono però le stesse posizioni politici e affiliazioni. Un numero minimo di 25 deputati da almeno sette diversi Paesi dell’Unione europea è necessario per costituire un gruppo al PE.

Rosa: riunioni delle commissioni

Ogni deputato europeo siede in una o più commissioni parlamentari, competenti in aree diverse della politica europea: dagli affari esteri alle questioni economiche, all’uguaglianza, l’educazione, la cultura.
Durante la settimana rosa i deputati, rappresentanti di tutto l’arco politico parlamentare, si incontrano nelle riunioni delle commissioni parlamentari di cui sono membri.
È l’occasione per discutere in dettaglio progetti di legge, proporre emendamenti, esaminare le proposte della Commissione e del Consiglio, redigere rapporti da presentare in sessione plenaria. Queste riunioni sono aperte al pubblico e trasmesse in diretta streaming.

Rosso: sessione plenaria

Il colore rosso indica i giorni della Sessione plenaria, il punto culminante dell’agenda parlamentare: è infatti il momento in cui si concretizza il lavoro svolto nel corso delle settimane azzurra e rosa.
I lavori si svolgono a Strasburgo o a Bruxelles.
Riuniti nell’emiciclo i deputati discutono questioni importanti e votano sui testi legislativi proposti adottandoli, emendandoli e a volte respingendoli.

Turchese: lavoro fuori dal Parlamento

Durante le settimane indicate con il colore turchese, i deputati lavorano al di fuori del Parlamento europeo. Possono svolgere attività nella loro circoscrizione elettorale di elezione, dove hanno la possibilità di essere in contatto con i propri elettori, o prendere parte alle delegazioni parlamentari, responsabili di mantenere le relazioni con i paesi terzi.

 

Pubblicato il 12 agosto 2019