skip to content

Cookie policy del Parlamento Europeo Ufficio in Italia

Utilizziamo i cookie sul nostro sito per migliorare l'esperienza dell'utente. I cookie non vengono utilizzati per trattare dati personali, ma al fine delle statistiche tramite Google Analytics. Per saperne di più e per scoprire come disattivare i cookies sul vostro computer puoi visitare www.aboutcookies.org.

Continua
 
 
 

Il Parlamento europeo riunito a Strasburgo: scopri l'agenda

La Plenaria eleggerà la nuova Commissione europea. In agenda anche emergenza climatica e COP25, bilancio dell'UE 2020, discussione sul prossimo vertice europeo, tariffe USA sui prodotti alimentari UE, misure per fermare la violenza contro le donne. Oleg Sentsov riceve il Premio Sakharov e sarà assegnato il Premio LUX 2019.

Ursula von der Leyen, Presidente eletta della Commissione europea, presenterà al Parlamento la sua squadra di commissari designati e discuterà i nuovi obiettivi della Commissione con i deputati. Il PE dovrà poi approvare (a maggioranza semplice) il collegio dei commissari nella sua interezza. Se eletta, la Commissione europea entrerà in carica il 1° dicembre. Una conferenza stampa del Presidente Sassoli e della Presidente eletta von der Leyen è prevista per mercoledì alle 13,30.

I deputati discuteranno lunedì dell'emergenza climatica e ambientale, e di come garantire la leadership dell'UE nella lotta contro i cambiamenti climatici, a pochi giorni dalla Conferenza ONU sul clima (COP25) che si terrà a Madrid dal 2 al 13 dicembre. Due risoluzioni saranno messe ai voti giovedì, per invitare l'UE a impegnarsi a ridurre le proprie emissioni di gas serra e a raggiungere la neutralità climatica entro il 2050.

Il bilancio del prossimo anno per gli investimenti nell'UE e negli Stati membri, che è stato concordato con il Consiglio il 18 novembre, sarà dibattuto martedì e posto mercoledì in votazione in aula e, se adottato, approvato dal Presidente del Parlamento.

I deputati, il primo vicepresidente della CE Frans Timmermans e un rappresentante della presidenza finlandese discuteranno martedì delle priorità del Parlamento in previsione della prossima riunione del Consiglio europeo (Bruxelles, 12-13 dicembre). I principali argomenti all'ordine del giorno del vertice sono il bilancio a lungo termine dell'Unione, la strategia in materia di cambiamenti climatici e le relazioni esterne.

Le misure per mitigare l'impatto della sentenza Airbus dell'OMC e le successive tariffe imposte dagli USA ai prodotti alimentari della UE saranno discusse lunedì e votate giovedì con la Commissione europea.

I deputati discuteranno lunedì e voteranno giovedì le misure per fermare la violenza contro le donne e, inoltre, solleciteranno tutti gli Stati membri a ratificare la Convenzione di Istanbul. In occasione della giornata internazionale per l'eliminazione della violenza di genere, gli edifici del Parlamento europeo verranno illuminati di arancione lunedì sera. Ad accendere le luci, il Presidente del PE Sassoli.

Premio Sakharov

Oleg Sentsov, vincitore dell’edizione 2018 del Premio Sacharov per la libertà di pensiero, interverrà in plenaria martedì alle 12,00. Il regista ucraino, che è stato rilasciato dal carcere il 7 settembre scorso, riceverà il premio dal Presidente del Parlamento europeo Sassoli. Sentsov e il Presidente Sassoli terranno poi una conferenza stampa congiunta alle 12,45.

Premio LUX

Il Premio LUX - il premio cinematografico del Parlamento europeo - verrà assegnato venerdì alle 13,00 in Plenaria, alla presenza dei tre registi finalisti. I film in competizione per il LUX 2019 sono: Cold Case Hammarskjöld di Mads Brügger; God exists Her name is Petrunya, di Teona Strugar Mitevska; El Reino, di Rodrigo Sorogoyen. Una conferenza stampa avrà luogo alle 15,30.

Agenda del Presidente

Il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli incontrerà il Presidente eletto Ursula von der Leyen lunedì. Martedì incontrerà il Primo Ministro del Portogallo, António Costa, e il vincitore del Premio Sacharov 2018 Oleg Sentsov. Mercoledì il Presidente incontrerà il Presidente della Banca europea per gli investimenti, Werner Hoyer, il ministro irlandese per gli Affari europei, Helen McEntee, e una delegazione del parlamento giapponese.

Briefing stampa pre-sessione

Il servizio stampa del Parlamento europeo terrà un briefing con i portavoce dei gruppi politici alle 16,30 di lunedì nella sala stampa Daphne Caruana Galizia, a Strasburgo.

 

Pubblicato il 25 novembre 2019