Philip BUSHILL-MATTHEWS : 6ª legislatura 

Gruppi politici 

  • 20-07-2004 / 14-02-2007 : Gruppo del Partito popolare europeo (Democratici-cristiani) e dei Democratici europei - Membro
  • 15-02-2007 / 13-07-2009 : Gruppo del Partito popolare europeo (Democratici-cristiani) e dei Democratici europei - Membro dell'ufficio di presidenza

Partiti nazionali 

  • 20-07-2004 / 13-07-2009 : Conservative and Unionist Party (Regno Unito)

Deputati 

  • 21-07-2004 / 14-01-2007 : Commissione per l'occupazione e gli affari sociali
  • 15-09-2004 / 13-03-2007 : Delegazione per le relazioni con i paesi dell'Asia del Sud e l'Associazione per la cooperazione regionale dell'Asia del Sud (SAARC)
  • 16-09-2004 / 13-03-2007 : Delegazione per le relazioni con l'Iran
  • 15-01-2007 / 30-01-2007 : Commissione per l'occupazione e gli affari sociali
  • 31-01-2007 / 13-07-2009 : Commissione per l'occupazione e gli affari sociali
  • 14-03-2007 / 13-07-2009 : Delegazione per le relazioni con l'Iran
  • 15-03-2007 / 13-07-2009 : Delegazione per le relazioni con i paesi dell'Asia meridionale
  • 20-06-2007 / 13-07-2009 : Delegazione per le relazioni con l'India

Membro sostituto 

  • 21-07-2004 / 29-11-2005 : Commissione per gli affari esteri
  • 31-08-2004 / 14-01-2007 : Sottocommissione per i diritti dell'uomo
  • 15-09-2004 / 13-07-2009 : Delegazione all'Assemblea parlamentare paritetica ACP-UE
  • 16-09-2004 / 13-03-2007 : Delegazione per le relazioni con la Repubblica popolare cinese
  • 24-09-2004 / 18-06-2007 : Delegazione alla commissione di cooperazione parlamentare UE-Moldavia
  • 30-11-2005 / 14-01-2007 : Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare
  • 15-01-2007 / 30-01-2007 : Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare
  • 15-01-2007 / 30-01-2007 : Sottocommissione per i diritti dell'uomo
  • 31-01-2007 / 13-07-2009 : Commissione per l'ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare
  • 06-03-2007 / 13-07-2009 : Sottocommissione per i diritti dell'uomo
  • 14-03-2007 / 13-07-2009 : Delegazione per le relazioni con la Repubblica popolare cinese
  • 06-06-2007 / 13-07-2009 : Delegazione alle commissioni di cooperazione parlamentare UE-Armenia, UE-Azerbaigian e UE-Georgia

all-activities 

Relazioni in quanto relatore 
In seno alla commissione parlamentare competente viene nominato un relatore incaricato di elaborare un progetto di relazione su proposte legislative o di bilancio o su altre questioni. Nel redigere la relazione, i relatori possono avvalersi della consulenza dei pertinenti esperti o soggetti interessati. I relatori sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori ombra. Le relazioni approvate in commissione sono quindi esaminate e votate in Aula. Articolo 55 del regolamento

Pareri in quanto relatore 
Le commissioni possono elaborare un parere sulla relazione della commissione competente in cui trattano aspetti rientranti nelle proprie attribuzioni. I relatori per parere sono inoltre responsabili di elaborare gli emendamenti di compromesso e di condurre i negoziati con i relatori per parere ombra. Articoli 56 e 57 e allegato VI del regolamento

PARERE sull'attuazione della Carta europea per le piccole imprese  
- EMPL_AD(2005)360337 -  
-
EMPL 

Proposte di risoluzione 
I deputati possono presentare a titolo individuale una proposta di risoluzione su un argomento rientrante nell'ambito delle attività dell'Unione europea. La proposta di risoluzione è trasmessa per esame alla commissione competente. Articolo 143 del regolamento

Interrogazioni parlamentari 
Le interrogazioni con richiesta di risposta orale possono essere presentate da una commissione, da un gruppo politico o da almeno il cinque per cento dei membri che compongono il Parlamento. I destinatari sono le altre istituzioni dell'UE. La Conferenza dei presidenti decide se e in quale ordine le interrogazioni devono essere iscritte nel progetto di ordine del giorno definitivo di una seduta plenaria. Articolo 128 del regolamento

Dichiarazioni scritte (fino al 16 gennaio 2017) 
**Questo strumento non esiste più dal 16 gennaio 2017** Una dichiarazione scritta era un'iniziativa riguardante un argomento rientrante fra le competenze dell'Unione europea. Poteva essere cofirmata dai deputati entro tre mesi dalla sua pubblicazione.

Dichiarazione scritta sull'importanza dell'occupazione e dei diritti dei lavoratori nell'UE  
- P6_DCL(2009)0025 - Decaduta  
Philip BUSHILL-MATTHEWS , Elisabeth MORIN-CHARTIER , Thomas MANN , Luigi COCILOVO , Paulo CASACA  
Data di apertura : 09-03-2009
Scadenza : 07-05-2009
Numero di firmatari : 146 - 08-05-2009
Dichiarazione scritta sui diritti e le libertà in materia di religione in Francia e nell'Unione europea  
- P6_DCL(2005)0005 - Decaduta  
Caroline LUCAS , Claude MORAES , Baroness Sarah LUDFORD , Philip BUSHILL-MATTHEWS , Alain LIPIETZ  
Data di apertura : 21-02-2005
Scadenza : 21-05-2005
Numero di firmatari : 68 - 21-05-2005

Elenco di presenza 
Il presente elenco di presenza è un estratto del processo verbale della seduta plenaria della sesta legislatura. Le informazioni sono fornite a titolo puramente informativo e riguardano soltanto il mandato del deputato al Parlamento europeo. Si tratta di dati grezzi che non comprendono rettifiche per assenze giustificate a causa di malattia, congedo di maternità/paternità, attività autorizzate di delegazioni parlamentari, ecc.