Elezione del Mediatore europeo

10-12-2019

A dicembre il Parlamento europeo eleggerà il Mediatore europeo per la prossima legislatura in seguito a un'audizione pubblica dei candidati organizzata dalla commissione per le petizioni (PETI). I candidati sono cinque: Giuseppe Fortunato (Italia), difensore civico della Regione Campania; Julia Laffranque (Estonia), giudice presso la Corte europea dei diritti dell'uomo; Nils Muižnieks (Lettonia), ex commissario per i diritti umani al Consiglio d'Europa; Emily O'Reilly (Irlanda), l'attuale Mediatrice (dal 2014) e Cecilia Wikström (Svezia), ex deputata e presidente della commissione PETI.

A dicembre il Parlamento europeo eleggerà il Mediatore europeo per la prossima legislatura in seguito a un'audizione pubblica dei candidati organizzata dalla commissione per le petizioni (PETI). I candidati sono cinque: Giuseppe Fortunato (Italia), difensore civico della Regione Campania; Julia Laffranque (Estonia), giudice presso la Corte europea dei diritti dell'uomo; Nils Muižnieks (Lettonia), ex commissario per i diritti umani al Consiglio d'Europa; Emily O'Reilly (Irlanda), l'attuale Mediatrice (dal 2014) e Cecilia Wikström (Svezia), ex deputata e presidente della commissione PETI.