Ultime novità

Next SEDE meeting

29-11-2019 - 10:57
SEDE meeting room on 17 June 2015

In primo piano

Documenti utili

Trasmissione odierna

Nessuna trasmissione prevista

Biblioteca multimediale

Documento non disponibile

Messaggio di benvenuto

Nathalie Loiseau

Un contesto geostrategico turbolento caratterizzato da potenze militari emergenti, il persistere della minaccia posta dal terrorismo, conflitti armati nell'immediato vicinato e l'avanzare della guerra ibrida e degli attacchi cibernetici nei confronti delle infrastrutture strategiche dell'UE hanno contribuito a rendere la sicurezza e la difesa una delle priorità assolute del programma politico di quest'ultima.

Adottando una strategia globale nel 2016, l'UE ha dato avvio a un percorso volto a rafforzare il suo ruolo in materia di sicurezza e difesa, come auspicato da un elevato numero di cittadini europei. Sono stati introdotti nuovi strumenti: la cooperazione strutturata permanente, che riunisce 25 Stati membri e permette di mettere in pratica il concetto di mobilità militare in Europa, e il Fondo europeo per la difesa. Tali strumenti si trovano al servizio dell'autonomia strategica europea, al fine di poter partecipare pienamente alle nostre alleanze e di poterci difendere in maniera autonoma quando possibile.

La missione della sottocommissione per la sicurezza e la difesa consiste nel permettere un dibattito pubblico e un controllo parlamentare approfondito su tutte le azioni dell'UE nel quadro della PSDC, soprattutto in termini di istituzioni, capacità e operazioni. La sottocommissione SEDE intende contribuire attivamente all'elaborazione della politica dell'UE in materia di sicurezza e difesa. Anche lo sviluppo delle relazioni con i partner strategici, in particolare la NATO e le Nazioni Unite, così come con i paesi terzi che difendono il multilateralismo e un ordine internazionale al servizio della pace, sarà al centro delle future attività della sottocommissione SEDE.

Nathalie Loiseau

Attribuzioni



Contatti

Link