DA    DE    EL    EN    ES    FI    FR    IT    NL    PT    SV   
 
La Presidente del Parlamento europeo
EN  FR
 
Messaggio augurale dell'on. Nicole Fontaine
 

Nel corso del prossimo anno saranno destinati ad intensificarsi i negoziati con i paesi candidati all'Unione europea e la presidenza svedese ne fa peraltro una delle sue priorità.

Dovremmo quindi avviarci verso la riunificazione della grande famiglia europea. E' un obiettivo esaltante. Le visite in Polonia, Slovenia e gli incontri ufficiali che ho avuto modo di effettuare con i presidenti dei parlamenti nazionali dei paesi candidati, mi hanno consentito di percepire l'intensità dell'attesa. Lo stesso valga per le visite di cui ci hanno onorato il sig. Vaclav Havel e il sig. Kucan.

L'immagine sicuramente più toccante è stata però quella del grande tavolo del Vertice europeo di Nizza che prefigurava quello che domani sarà il Consiglio europeo della futura Unione.

Il 2000 termina con una delusa speranza di pace in Medio Oriente. Auspico vivamente che, sulla scia della visita che il Presidente della Knesset e il presidente del Consiglio legislativo palestinese, sigg. Burg e Abu Ala, ci hanno reso congiuntamente il 15 settembre scorso, la speranza di pace rinasca nel 2001 consentendoci di sviluppare un partenariato euromediterraneo quanto più attivo possibile, in risposta all'attesa dei popoli.

Infine, l'Europa dei cittadini ha progredito in questa fine d'anno con la firma della Carta dei diritti fondamentali e con la fortissima presa di coscienza che solo le soluzioni europee possono risolvere i problemi dei cittadini.

Auspico che nel 2001 progrediremo concretamente verso una autentica politica della sanità pubblica e verso un'autentica politica di difesa del nostro ambiente.

A tutte e a tutti, rivolgo i miei più fervidi auguri per voi, le vostre famiglie e per un'Europa che ci sappia rendere più vicini a voi.
 
© European ParliamentResponsible Website : Hélène Lanvert