skip to content
 
 
 

Covid-19: Il fondo di solidarietà a sostegno dei Paesi UE

Nella sessione plenaria straordinaria di giovedì 26 marzo gli eurodeputati voteranno la proposta della Commissione europea per consentire agli stati membri di richiedere assistenza finanziaria dal Fondo di solidarietà dell’UE nella lotta contro il coronavirus.

La proposta rientra in un pacchetto di misure che l’Unione europea sta mettendo in campo per mobilitare tutte le risorse a sostegno degli Stati membri colpiti dalla crisi causata dalla pandemia.

Il Fondo di solidarietà dell’UE, che può fornire aiuti ai paesi europei che abbiano subito danni da disastri naturali, potrebbe dunque essere esteso alle gravi emergenze di salute pubblica.

Le nuove norme garantiscono finanziamenti anche per le emergenze pubbliche e le operazioni di recupero, come il ripristino del funzionamento delle infrastrutture, la pulizia di aree e le sistemazioni temporanee per le persone. Le norme verrebbero estese per includere l’assistenza alla popolazione in caso di crisi sanitarie e per coprire le misure di contenimento di malattie infettive.

Leggi l'intero articolo
 

Pubblicato il 24 marzo 2020