skip to content
 
 
 

Ricerca UE: impegno a lungo termine per rispondere alle crisi

I deputati della commissione Ricerca del Parlamento europeo considerano positive le misure urgenti proposte dalla Commissione europea per lottare contro la pandemia da Covid-19, che dovrebbero essere combinate con un impegno a lungo termine nei programmi di ricerca dell'UE.

"Apprezziamo le misure adottate dal commissario Gabriel e la messa in comune di quasi 140 milioni di euro per la ricerca contro il COVID 19. La Commissione è stata molto veloce nel lanciare una call straordinaria nel quadro del programma Horizon 2020 e nel coinvolgere le parti interessate al partenariato pubblico-privato nell'ambito dell'Iniziativa sui medicinali innovativi (IMI)", ha affermato il relatore di Horizon Europa, Christian Ehler (PPE, DE).

"Ora dobbiamo iniziare ad anticipare possibili nuove crisi per essere meglio attrezzati in futuro. La ricerca ha chiaramente un ruolo importante da svolgere nell'affrontare le sfide globali. Questa è una ragione ulteriore per sostenere la nostra proposta di 120 miliardi di euro per Horizon Europa", ha aggiunto.

Leggi l'intero articolo
 

Pubblicato il 19 marzo 2020