skip to content
 
 
 

UE vs COVID-19: Da crisi ad opportunità per rafforzare l'integrazione europea?

Il 9 maggio abbiamo celebrato i 70 anni della Dichiarazione Schuman. L’UE sarà in grado di trasformare la crisi causata dalla pandemia di Covid-19 in opportunità per rilanciare il processo di integrazione europea? E cosa resta di quella visione? Ne parliamo il 13 maggio.

L'incontro promosso dall'Ufficio del Parlamento Europeo in Italia e dalla Rappresentanza in Italia della Konrad-Adenauer- Stiftung ripropone al centro del dibattito un interrogativo chiave sul futuro della Unione Europea chiamata ad affrontare la sfida della pandemia COVID19: l’Unione Europea che ha da poco celebrato i 70 anni della Dichiarazione di Schuman sarà in grado di trasformare il COVID da crisi a opportunità per rilanciare il processo di integrazione? E cosa resta di quella visione?

Gli strumenti posti in essere saranno sufficienti a consentirle un futuro nel breve, medio periodo? Quali strategie dovranno invece essere adottate per rilanciare l’integrazione europea nel lungo periodo? Che responsabilità dovrà affrontare la Germania chiamata a luglio alla presidenza di turno? E cosa è lecito aspettarsi dalla conferenza per il futuro dell’Europa?

Le misure varate dalla Unione Europea saranno infine in grado di superare le attuali divisioni che permangono tra i Paesi del Nord e quelli del Sud al punto di realizzare le premesse poste dal Presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen secondo cui "siamo tutti italiani"?

 

Dove e quando

La conferenza sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube di Fasi.biz

13 maggio 2020

ore
18,30-19,30

Programma dell'incontro

La partecipazione è libera e gratuita