skip to content
 
 
 

Una strategia europea per la sopravvivenza delle api

I deputati esortano gli Stati membri a preservare la salute delle api, sostenere gli apicoltori e la promozione di prodotti apicoli, verificare che il miele importato sia adeguato agli standard UE.

Il Parlamento europeo ha votato oggi una risoluzione nella quale si afferma che l'Unione europea ha bisogno di una strategia ad ampio raggio e a lungo termine per migliorare la salute delle api e ricostruire la popolazione apicola.

La risoluzione è stata approvata con 560 voti in favore, 27 voti contrari e 28 astensioni.

I deputati chiedono di vietare tutti i pesticidi nocivi, effettuare controlli più severi per fermare le importazioni di miele contraffatto e promuovere gli effetti salutari del miele.

Leggi tutto il comunicato stampa

L’Unione europea è il secondo produttore di miele al mondo dopo la Cina. Ogni anno circa 600.000 apicoltori producono 250.000 tonnellate di miele usando 17 milioni di arnie.

Guarda l'infografica sul mercato del miele in Europa
 

Pubblicato il 1 marzo 2018