Please fill this field
Pina PICIERNO Pina PICIERNO
Pina PICIERNO

skupina Progresivní aliance socialistů a demokratů v Evropském parlamentu

Členka

Itálie - Partito Democratico (Itálie)

Datum narození : , S. Maria Capua Vetere (CE)

Písemná vysvětlení hlasování Pina PICIERNO

Poslanci mohou podat písemné vysvětlení svého hlasování v plénu. Článek 194 jednacího řádu

Návrh opravného rozpočtu č. 1/2020: Pomoc pro Řecko v reakci na zvýšený migrační tlak – okamžitá opatření v souvislosti s rozšířením onemocnění COVID-19 – podpora obnovy po zemětřesení v Albánii – ostatní úpravy IT

17-04-2020

Ho votato a favore di questa risoluzione perché ritengo che gli Stati membri debbano fare fronte comune in momenti di particolare criticità quali l'emergenza migranti in Grecia, nonché le difficili conseguenze del terremoto in Albania, Paese pronto ad entrare a far parte del consesso europeo, in particolar modo nel contesto della crisi pandemica che tutti siamo chiamati ad affrontare. Le difficoltà che si trovano ad affrontare questi Stati sono aumentate infatti dal dilagare del COVID-19, che in quei luoghi rischia di propagarsi con velocità e conseguenze ancor più drammatiche.

Návrh opravného rozpočtu č. 2/2020: Poskytování mimořádné podpory členským státům a další posílení mechanismu civilní ochrany Unie/ rescEU v reakci na rozšíření onemocnění COVID-19 IT

17-04-2020

Ho votato a favore di questa risoluzione perché sono profondamente convinta che in questo momento di emergenza globale, la risposta non può che essere globale e le Istituzioni europee hanno il dovere di agire in coordinamento e in sinergia; soltanto con un'azione comune e concertata si può raggiungere il fine comune, che è quello di superare la crisi economica, sanitaria ed umanitaria che ci ha colpiti senza preavviso e senza esclusione di colpi.

Uvolnění prostředků z nástroje pružnosti na rok 2020: migrace, příliv uprchlíků a bezpečnostní hrozby – okamžitá opatření v souvislosti s rozšířením onemocnění COVID-19 – posílení Úřadu evropského veřejného žalobce (C9-0096/2020) IT

17-04-2020

Ho votato a favore di questa risoluzione relativa alla mobilitazione dello strumento di flessibilità per finanziare misure di bilancio immediate nel contesto dell'epidemia di Covid-19 e per il rafforzamento della Procura europea. Al fine di fornire una risposta adeguata alle esigenze conseguenti alla pandemia di Covid-19, guardo con favore alla proposta di attivare lo strumento per il sostegno di emergenza, creato nel 2016 al culmine della crisi dei rifugiati, con l'obiettivo di fornire assistenza agli Stati membri di fronte alla pandemia di Covid-19. Data la velocità con cui si è sviluppata e continua a svilupparsi la crisi, giudico di notevole importanza potenziare ulteriormente il meccanismo unionale di protezione civile, dotandolo di un bilancio aggiuntivo, in modo da agevolare la costituzione di maggiori scorte e il coordinamento della distribuzione di risorse essenziali in tutta l'Europa.

Uvolnění prostředků z rozpětí pro nepředvídané události v rocena rok 2020: Poskytnutí mimořádné podpory členským státům a další posílení mechanismu civilní ochrany Unie/rescEU v reakci na šíření onemocnění COVID-19 IT

17-04-2020

Ho votato favorevolmente alla risoluzione del Parlamento europeo del 17 aprile 2020, concernente la posizione del Consiglio sul progetto di bilancio rettificativo n. 2/2020 dell'Unione europea per l'esercizio 2020 – Fornire un sostegno di emergenza agli Stati membri e rafforzare ulteriormente il meccanismo unionale di protezione civile/rescEU per rispondere all'epidemia di COVID-19. Sono profondamente convinta che in questo momento di emergenza globale, la risposta non può che essere globale e le Istituzioni europee hanno il dovere di agire in coordinamento e in sinergia; soltanto con un'azione comune e concertata si può raggiungere il fine comune, che è quello di superare la crisi economica, sanitaria ed umanitaria che ci ha colpiti senza preavviso e senza esclusione di colpi.

Specifická opatření k zajištění mimořádné flexibility pro využití evropských strukturálních a investičních fondů v reakci na šíření onemocnění COVID-19 IT

17-04-2020

Le misure previste nell'ambito del meccanismo europeo di protezione civile, l'iniziativa di investimento in risposta al coronavirus per la mobilitazione dei Fondi strutturali e di investimento europei e altri strumenti dell'Unione stanno contribuendo, in parte, a far fronte all'emergenza di sanità pubblica; l'entità e la portata della sfida richiedono di affrontare con efficacia le conseguenze umanitarie della pandemia connesse alla sanità pubblica all'interno dell'Unione. Il sostegno fornito nell'ambito dello strumento per il sostegno di emergenza promuove la complementarità e la coerenza con gli interventi degli Stati membri interessati, nonché le sinergie con le azioni finanziate a livello dell'UE nell'ambito di altri fondi e strumenti.

Zavedení zvláštních opatření pro řešení krize COVID-19 IT

17-04-2020

Risoluzione del Parlamento europeo del 17 aprile 2020 sulla decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa alla mobilitazione dello strumento di flessibilità per finanziare misure di bilancio immediate nel contesto dell'epidemia di COVID-19. Ho votato a favore di tale risoluzione perché la pandemia deve essere attaccata con mezzi veloci ed immediati, non c'è più tempo per cercare risorse o per mettere in moto meccanismi nuovi. Il momento per agire è ora.

Zvláštní opatření ke zmírnění dopadu rozšíření onemocnění COVID-19 na odvětví rybolovu a akvakultury IT

17-04-2020

Le possibilità di intervento degli Stati membri nel settore della pesca sono limitate dalle disposizioni del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP), che allo stato attuale non prevede un sostegno per le azioni più urgenti necessarie per superare gli effetti della pandemia di Covid-19. Tali limitazioni riducono la capacità degli Stati membri di utilizzare il FEAMP per combattere la crisi. Il settore della pesca e dell'acquacoltura è stato particolarmente colpito dalle perturbazioni del mercato generate da un calo significativo della domanda. Per queste ragioni ho ritenuto necessario votare a favore di una risoluzione che rende più elastiche e meno restrittive le norme in materia di pesca e acquacoltura.

Zdravotnické prostředky (C9-0098/2020) IT

17-04-2020

Ho votato a favore di questa risoluzione che modifica il regolamento (UE) n. 2017/745 relativo ai dispositivi medici, per quanto riguarda le date di applicazione di alcune delle sue disposizioni. La pandemia di Covid-19 e la relativa crisi sanitaria rappresentano una sfida senza precedenti per gli Stati membri e un onere gravoso per le autorità nazionali, le istituzioni sanitarie, i cittadini dell'UE e gli operatori economici. Tali circostanze eccezionali hanno un impatto considerevole sui diversi ambiti contemplati dal regolamento (UE) n. 2017/745, ed è quindi molto probabile che gli Stati membri, le istituzioni sanitarie, gli operatori economici e gli altri soggetti pertinenti non saranno in grado di garantire l'attuazione e l'applicazione corrette del regolamento, a decorrere dal 26 maggio 2020, come previsto. Per tale ragione ritengo sia necessario rinviare di un anno l'applicazione di determinate disposizioni del regolamento.

Koordinovaná opatření EU v boji proti pandemii COVID-19 a jejím následkům IT

17-04-2020

Risoluzione del Parlamento europeo del 17 aprile 2020 sull'azione coordinata dell'UE per lottare contro la pandemia di COVID-19 e le sue conseguenze. La pandemia di Covid-19 ha colpito gli Stati membri in maniera repentina e drammatica, con un impatto significativo sulla nostra società e sulle nostre economie e un brusco rallentamento dell'attività economica. Ciò ha determinato una situazione eccezionale per tutta l'UE che necessita che tutte le risorse disponibili a livello dell'Unione e degli Stati membri siano mobilitate per superare le sfide senza precedenti connesse alla pandemia di Covid-19.

Nařízení o změně víceletého finančního rámce na období 2014–2020 IT

16-04-2020

Ho votato in favore di questa risoluzione recante modifica del regolamento (UE, Euratom) n. 1311/2013 che stabilisce il quadro finanziario pluriennale per il periodo 2014-2020 per quanto riguarda la portata del margine globale per gli impegni.
La pandemia di Covid-19 ha colpito drammaticamente la società e l'economia dell'Unione europea e impone agli Stati membri di adottare misure eccezionali. Di conseguenza si è verificata una perturbazione delle attività economiche che causa problemi di liquidità e un grave peggioramento della situazione finanziaria degli operatori economici (imprese, in particolare PMI). Gli Stati membri vedono inoltre crescere la pressione cui sono sottoposte le risorse pubbliche per finanziare i sistemi sanitari pubblici e salvaguardare i servizi pubblici. Ritengo pertanto necessario rilocalizzare il quadro finanziario pluriennale.

Kontakt

Bruxelles

Strasbourg