Massimiliano SALINI Massimiliano SALINI
Massimiliano SALINI

Euroopan kansanpuolueen ryhmä (kristillisdemokraatit)

Jäsen

Italia - Forza Italia (Italia)

syntynyt : , Soresina (CR)

Etusivu Massimiliano SALINI

Varapuheenjohtaja

D-IR
Suhteista Iraniin vastaava valtuuskunta

Jäsen

INTA
Kansainvälisen kaupan valiokunta
TRAN
Liikenne- ja matkailuvaliokunta

Varajäsen

ITRE
Teollisuus-, tutkimus- ja energiavaliokunta
D-TR
Valtuuskunta EU:n ja Turkin parlamentaarisessa sekavaliokunnassa

Viimeaikainen toiminta

Lähtö- ja saapumisaikojen jakamista yhteisön lentoasemilla koskevat yhteiset säännöt IT

26-03-2020
Kirjalliset äänestysselitykset

. – Per la prima volta attraverso una votazione da remoto, ho dato il mio sostegno alla proposta di revisione del regolamento 95/93 per l´assegnazione delle bande orarie negli aeroporti UE.
Le compagnie aeree infatti, al fine di potersi garantire uno slot presso un aeroporto, devono assicurare un quantitativo di voli all´anno da e verso quell´aeroporto.
L´improvvisa e rapida diffusione del coronavirus ha da subito ridotto fortemente il flusso di passeggeri, ma di fronte a queste cancellazioni gli aerei hanno continuato a volare, pena la perdita degli slot aeroportuali. In un primo pacchetto di proposte pubblicato dalla Commissione e negoziato in procedura d´urgenza con Consiglio e Parlamento, figura anche la proposta di derogare alla regola sopracitata, sospendendo il principio “use or lose it” consentendo così alle compagnie di mantenere i propri aerei a terra, e ovviando il problema dei cosiddetti voli fantasma.
Se la proposta di partenza rappresenta una misura fondamentale per il trasporto aereo, il periodo di sospensione inizialmente proposto (marzo-giugno 2020) era a mio parere troppo ridotto, anche alla luce dell´evolversi della crisi e dell´espandersi del virus.
Ho dato il mio voto alla proposta così come emendata dal Consiglio e dal Parlamento, la quale prevede una deroga al regolamento per il periodo marzo-ottobre 2020, includendo quindi l´intera stagione estiva. Da deputato italiano, avrei preferito che la misura venisse estesa anche al mese di febbraio, dal momento che l´impatto del virus sul trasporto aereo nel nord Italia risale a quel mese, ma purtroppo la proposta di modifica non ha avuto il sostegno della maggioranza in Consiglio.
Sebbene abbia sostenuto con forza la misura adottata, sono convinto che la Commissione europea debba studiare una serie di misure che interessino tutti gli operatori del trasporto aereo, fortemente colpito dal blocco del traffico necessario per il contenimento del virus.

Erityistoimenpiteet, jotta saataisiin liikkeelle investointeja jäsenvaltioiden terveydenhuoltojärjestelmiin ja muille talouden aloille covid-19-epidemian vastatoimena (koronaviruksen vaikutusten lieventämistä koskeva investointialoite) IT

26-03-2020
Kirjalliset äänestysselitykset

Si tratta di una proposta della Commissione europea diretta a promuovere gli investimenti mobilitando le riserve di liquidità disponibili nei fondi strutturali e di investimento europei per fronteggiare immediatamente la crisi. Nello specifico, la proposta della CE prevede di rinunciare quest’anno all'obbligo di chiedere il rimborso dei prefinanziamenti che non sono stati spesi a titolo del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), del Fondo sociale europeo (FSE), del Fondo di coesione (FC) e del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (FEAMP) fino alla chiusura del programma. Gli Stati membri sono quindi tenuti a utilizzare gli importi recuperati nel 2020. Una manovra che permetterà di sbloccare velocemente 37 miliardi di euro di fondi inutilizzati della politica di coesione e di indirizzarli verso la lotta al Coronavirus. Di fronte all’emergenza Covid-19 e alla continua diffusione esponenziale del virus, come Eurodeputato del collegio Nord-Ovest (l’area più colpita al momento in Europa), non ho potuto che votare a favore di questa proposta della Commissione, consapevole del fatto che sia solo un primo aiuto e che ancora tanto deve essere fatto per l’Italia e l’Europa intera.

Taloudellisen tuen myöntäminen vakavan kansanterveysuhan koettelemille jäsenvaltioille ja unioniin liittymisestä neuvotteleville maille IT

26-03-2020
Kirjalliset äänestysselitykset

L’emergenza Covid-19 sta mettendo l’Europa intera, e l’Italia in primis, in ginocchio. Ritengo siamo solo all’inizio. Infatti, sono fermamente convinto che l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo oggi si tradurrà in una fortissima crisi economica e sociale nei prossimi anni. È necessario, ora più che mai, tutto l’aiuto possibile. Convinto di tutto ciò, ho deciso di votare a favore di questa proposta della Commissione europea grazie alla quale è stato possibile estendere l’ambito di applicazione del Fondo di solidarietà dell’Unione europea (FSUE) affinché comprenda anche le gravi emergenze di sanità pubblica. Nello specifico, la CE propone di innalzare il livello degli anticipi per le singole catastrofi di tutte le categorie al 25% del contributo del FSUE previsto, con un limite massimo di 100 milioni di euro. Inoltre, vi è la previsione di aumentare il livello totale degli stanziamenti per gli anticipi del FSUE nel bilancio annuale da 50 milioni a 100 milioni di euro.
Questa proposta è quindi espressione economica di come la solidarietà dell’UE verso gli Stati membri colpiti dall’emergenza Covid-19 giochi una partita importante nella lotta al Coronavirus. Perché l’Europa non ci deluda proprio nel momento del bisogno è necessario che questa solidarietà sia più forte e incisiva.

Massimiliano SALINI
Massimiliano SALINI

EP NEWSHUBissa

Crisi #coronavirus, l’Ue intervenga a salvaguardia della filiera strategica dell’acciaio, da cui dipendono migliaia di Pmi. La mia lettera-appello, condivisa da oltre 70 colleghi europarlamentari, in difesa di #imprese e posti di #lavoro https://t.co/Zj1437u6ma 

RT @formichenews: 🛰️ Occhi spaziali contro il Covid-19. Così l’Italia ha attivato @CopernicusEMS L'articolo di @SPioppi ⬇️ https://t.co/dT59nnS0sV  https://t.co/sskwpecBEy 

Basta con la finta retorica europeista dei Paesi del Nord, dietro cui si nasconde l'indisponibilità ad azioni collettive. Ma il governo deve aumentare la potenza del negoziato perché l’Ue copra il più possibile con eurobond il debito emesso per l’emergenza #coronavirus #SkyTg24 https://t.co/1Klw7Uuqqc 

Yhteystiedot

Bruxelles

Strasbourg

Postiosoite

  • European Parliament


    1047 Bruxelles