Ricerca

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura il 10 luglio 2020 in vista dell'adozione del regolamento (EU) 2020/… del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all'esecuzione di sperimentazioni cliniche con medicinali per uso umano contenenti organismi geneticamente modificati o da essi costituiti e destinati alla cura o alla prevenzione della malattia da coronavirus (COVID-19) e relativo alla fornitura di tali medicinali

10-07-2020 TC1-COD(2020)0128 2020/0128(COD)

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura il 10 luglio 2020 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2020/… del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) 2016/1628 per quanto riguarda le disposizioni transitorie al fine di far fronte agli effetti della crisi della COVID-19

10-07-2020 TC1-COD(2020)0113 2020/0113(COD)

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura il 9 luglio 2020 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2020/… del Parlamento europeo e del Consiglio che, in considerazione dell'epidemia di COVID-19, stabilisce misure temporanee circa i termini per le fasi di raccolta, verifica ed esame di cui al regolamento (UE) 2019/788, riguardante l'iniziativa dei cittadini europei

09-07-2020 TC1-COD(2020)0099 2020/0099(COD)

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura l'8 luglio 2020 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2020/… del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) n. 1303/2013 per quanto riguarda le risorse per la dotazione specifica per l'iniziativa a favore dell'occupazione giovanile

08-07-2020 TC1-COD(2020)0086 2020/0086(COD)

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura il 19 giugno 2020 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2020/… del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) n. 1305/2013 per quanto riguarda una misura specifica volta a fornire un sostegno temporaneo eccezionale nell'ambito del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) in risposta all'epidemia di Covid-19

19-06-2020 TC1-COD(2020)0075 2020/0075(COD)

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura il 18 giugno 2020 in vista dell'adozione del regolamento (EU) 2020/… del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica i regolamenti (UE) n. 575/2013 e (UE) 2019/876 per quanto riguarda alcuni adeguamenti in risposta alla pandemia di COVID-19

18-06-2020 TC1-COD(2020)0066 2020/0066(COD)

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura il 15 maggio 2020 in vista dell'adozione della direttiva (UE) 2020/… del Parlamento europeo e del Consiglio recante modifica delle direttive (UE) 2016/797 e (UE) 2016/798 per quanto riguarda la proroga dei periodi di recepimento

15-05-2020 TC1-COD(2020)0071 2020/0071(COD)

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura il 15 maggio 2020 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2020/… del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n. 1008/2008 recante norme comuni per la prestazione di servizi aerei nella Comunità, in considerazione della pandemia di COVID-19

15-05-2020 TC1-COD(2020)0069 2020/0069(COD)

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura il 15 maggio 2020 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2020/… del Parlamento europeo e del Consiglio recante misure specifiche e temporanee in considerazione dell'epidemia di COVID-19 con riguardo al rinnovo o alla proroga di taluni certificati, licenze e autorizzazioni e al rinvio di talune verifiche e attività formative periodiche in taluni settori della legislazione in materia di trasporti

15-05-2020 TC1-COD(2020)0068 2020/0068(COD)

POSIZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO definita in prima lettura il 15 maggio 2020 in vista dell'adozione del regolamento (UE) 2020/… del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (UE) 2017/352 al fine di consentire all'ente di gestione di un porto o all'autorità competente di concedere flessibilità per quanto riguarda la riscossione dei diritti d'uso dell'infrastruttura portuale nel contesto dell'epidemia di COVID-19

15-05-2020 TC1-COD(2020)0067 2020/0067(COD)

Per contattarci

Procedura legislativa ordinaria

Procedura legislativa ordinaria

La maggior parte degli atti legislativi europei è adottata mediante procedura legislativa ordinaria. Tale procedura pone il Parlamento europeo e il Consiglio dell'UE su un piano di parità su una vasta gamma di argomenti.

Posizioni del Parlamento

Secondo la procedura legislativa ordinaria, il Parlamento europeo adotta la sua posizione in prima lettura sulla base della proposta presentata dalla Commissione. Se la posizione non viene approvata dal Consiglio, il Parlamento europeo può adottare la sua posizione in seconda lettura, approvando emendamenti alla posizione del Consiglio.
Come regola generale, le posizioni del PE prendono la forma di testi consolidati, in cui emendamenti politici e adattamenti tecnici sono incorporati nella proposta della Commissione (in prima lettura) o nella posizione del Consiglio (in seconda lettura).
Le posizioni in prima e in seconda lettura sono trasmesse al Consiglio e alla Commissione e costituiscono la base per ulteriori fasi della procedura legislativa ordinaria.
Per maggiori informazioni consultare: Regolamento (Articolo 203) e procedura legislativa ordinaria .

Spiegazione dei simboli grafici contenuti nelle posizioni del Parlamento:

  • Testi su cui é raggiunto un accordo con il Consiglio prima dell'adozione da parte del PE

    Negli emendamenti politici, il testo nuovo o sostituito è indicato in corsivo e grassetto, mentre il testo soppresso è indicato con il simbolo ▌. Le modifiche tecniche che risultano dalla revisione giuridico-linguistica e che non riguardano emendamenti politici non sono segnalate.
  • Testi su cui non é raggiunto un accordo con il Consiglio prima dell'adozione da parte del PE

    Negli emendamenti politici, il testo nuovo o sostituito è indicato in corsivo e grassetto, mentre il testo soppresso è indicato come barrato. I numeri dei singoli emendamenti sono chiaramente indicati fra parentesi quadre. Le modifiche tecniche che risultano dalla revisione giuridico-linguistica e che non riguardano emendamenti politici non sono segnalate.