Sassoli su Ungheria: i Parlamenti devono restare aperti e la stampa deve essere libera 

 

Dichiarazione del Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, sulla legge di emergenza in Ungheria.

"Noi dalla crisi vogliamo uscirci con la democrazia. Abbiamo chiesto alla Commissione europea che è custode dei trattati, di verificare se la legge ungherese è conforme all’articolo 2 del nostro Trattato. Tutti gli Stati membri dell'Unione Europea hanno il dovere di proteggere i nostri valori. Per noi, i Parlamenti devono restare aperti e la stampa deve essere libera. Nessuno può usare questa pandemia per manipolare la nostra libertà".