Sistema di guardia di frontiera e costiera europea

08-12-2015

Il 15 dicembre 2015 la Commissione dovrebbe presentare una proposta per istituire un sistema di guardia di frontiera e costiera europea (EBCGS). In linea con le conclusioni del Consiglio, il futuro sistema di guardia di frontiera e costiera europea si fonderà sul mandato e sulle esperienze dell'Agenzia europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne degli Stati membri dell'Unione europea (Frontex). Malgrado il diffuso consenso sulla necessità di rafforzare la protezione delle frontiere esterne dell'UE, resta da rispondere a domande importanti sulla composizione, sul ruolo e sulle funzioni del futuro sistema di guardia di frontiera e costiera europea. Le preoccupazioni relative al rispetto delle sovranità nazionali, alla disponibilità di bilancio e al rispetto dei diritti fondamentali dovranno essere prese in considerazione.

Il 15 dicembre 2015 la Commissione dovrebbe presentare una proposta per istituire un sistema di guardia di frontiera e costiera europea (EBCGS). In linea con le conclusioni del Consiglio, il futuro sistema di guardia di frontiera e costiera europea si fonderà sul mandato e sulle esperienze dell'Agenzia europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne degli Stati membri dell'Unione europea (Frontex). Malgrado il diffuso consenso sulla necessità di rafforzare la protezione delle frontiere esterne dell'UE, resta da rispondere a domande importanti sulla composizione, sul ruolo e sulle funzioni del futuro sistema di guardia di frontiera e costiera europea. Le preoccupazioni relative al rispetto delle sovranità nazionali, alla disponibilità di bilancio e al rispetto dei diritti fondamentali dovranno essere prese in considerazione.