Connettività Internet per la crescita, la competitività e la coesione: la società europea dei gigabit e del 5G

24-05-2017

In risposta alla comunicazione della Commissione sulla società dei gigabit europea, la commissione per l'industria, la ricerca e l'energia (ITRE) del Parlamento europeo ha approvato una relazione di iniziativa, la cui discussione in Aula è prevista durante la tornata di maggio. In essa si chiede una leadership europea a livello mondiale nel campo del 5G, la prossima generazione di comunicazione senza fili. Si prevede che il 5G, che dovrebbe essere disponibile nel 2020, consentirà una serie di nuovi servizi innovativi in grado di trasformare settori quali quello manifatturiero, dell'energia, automobilistico e sanitario, portandoli nell'era dell'Internet delle cose.

In risposta alla comunicazione della Commissione sulla società dei gigabit europea, la commissione per l'industria, la ricerca e l'energia (ITRE) del Parlamento europeo ha approvato una relazione di iniziativa, la cui discussione in Aula è prevista durante la tornata di maggio. In essa si chiede una leadership europea a livello mondiale nel campo del 5G, la prossima generazione di comunicazione senza fili. Si prevede che il 5G, che dovrebbe essere disponibile nel 2020, consentirà una serie di nuovi servizi innovativi in grado di trasformare settori quali quello manifatturiero, dell'energia, automobilistico e sanitario, portandoli nell'era dell'Internet delle cose.