Riforma del sistema delle risorse proprie dell’Unione europea

06-03-2018

Nel mese di maggio 2018 la Commissione europea presenterà un pacchetto legislativo sulle cosiddette «risorse proprie», le fonti di entrate per il bilancio dell’UE, per il periodo dopo il 2020, insieme a proposte per un nuovo quadro finanziario pluriennale (QFP). Il Parlamento europeo ha da tempo sottolineato le carenze dell’attuale sistema delle risorse proprie e, in anticipazione delle proposte della Commissione, la commissione per i bilanci ha elaborato una relazione di iniziativa sulle priorità del Parlamento europeo. Tale relazione è all’ordine del giorno della sessione plenaria di marzo.

Nel mese di maggio 2018 la Commissione europea presenterà un pacchetto legislativo sulle cosiddette «risorse proprie», le fonti di entrate per il bilancio dell’UE, per il periodo dopo il 2020, insieme a proposte per un nuovo quadro finanziario pluriennale (QFP). Il Parlamento europeo ha da tempo sottolineato le carenze dell’attuale sistema delle risorse proprie e, in anticipazione delle proposte della Commissione, la commissione per i bilanci ha elaborato una relazione di iniziativa sulle priorità del Parlamento europeo. Tale relazione è all’ordine del giorno della sessione plenaria di marzo.