Monitoraggio e comunicazione dei dati relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 dei veicoli pesanti

06-06-2018

Nell'UE i veicoli pesanti causano circa un quarto delle emissioni di CO2 dovute al trasporto su strada. Se non verranno prese ulteriori misure, ci si attende un aumento di tali emissioni a causa del costante aumento dei volumi del trasporto stradale. Per far fronte al problema, la Commissione europea ha recentemente proposto di stabilire obiettivi per ridurre le emissioni di CO2 dei veicoli pesanti nuovi, nel periodo tra il 2020 e il 2030. Questi ultimi si basano su una proposta di regolamento del 2017 concernente il monitoraggio e la comunicazione dei dati relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 dei veicoli pesanti, su cui è stato raggiunto un accordo di trilogo nel marzo 2018. Il Parlamento europeo dovrebbe votare il testo concordato durante la tornata di giugno 2018.

Nell'UE i veicoli pesanti causano circa un quarto delle emissioni di CO2 dovute al trasporto su strada. Se non verranno prese ulteriori misure, ci si attende un aumento di tali emissioni a causa del costante aumento dei volumi del trasporto stradale. Per far fronte al problema, la Commissione europea ha recentemente proposto di stabilire obiettivi per ridurre le emissioni di CO2 dei veicoli pesanti nuovi, nel periodo tra il 2020 e il 2030. Questi ultimi si basano su una proposta di regolamento del 2017 concernente il monitoraggio e la comunicazione dei dati relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 dei veicoli pesanti, su cui è stato raggiunto un accordo di trilogo nel marzo 2018. Il Parlamento europeo dovrebbe votare il testo concordato durante la tornata di giugno 2018.