Pagamenti transfrontalieri e commissioni di conversione valutaria

06-02-2019

Nel marzo 2018 la Commissione europea ha presentato una proposta di regolamento volta a rivedere il regolamento (CE) n. 924/2009 relativo ai pagamenti transfrontalieri. La proposta ridurrebbe le commissioni applicate sui pagamenti transfrontalieri in euro e garantirebbe una maggiore trasparenza sulle commissioni di conversione valutaria. Il Parlamento e il Consiglio hanno negoziato un accordo che dovrebbe essere votato dal Parlamento in prima lettura durante la tornata di febbraio.

Nel marzo 2018 la Commissione europea ha presentato una proposta di regolamento volta a rivedere il regolamento (CE) n. 924/2009 relativo ai pagamenti transfrontalieri. La proposta ridurrebbe le commissioni applicate sui pagamenti transfrontalieri in euro e garantirebbe una maggiore trasparenza sulle commissioni di conversione valutaria. Il Parlamento e il Consiglio hanno negoziato un accordo che dovrebbe essere votato dal Parlamento in prima lettura durante la tornata di febbraio.